INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE CONFERITO DA SOGGETTO PRIVATO - CONSUMATORE

Ditta

agenzia:      N. Reg. Imprese _____ iscrizione R.E.A. N. _____C.C.I.A.A. di _____

Agente:      iscrizione R.E.A. N. ______ C.C.I.A.A. di _______________

INCARICO DI MEDIAZIONE PER LA VENDITA

Il/La sottoscritto/a _____________________________, nato/a a ___________________ il____/____/____________

residente a _________________________, Via/Piazza __________________________________, n. ____________

C.F. |_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|_|, tel. ________________, fax ______________, cell. ______________________

e-mail: _______________________________________________, di seguito denominato/a “Venditore” nella sua qualità di _____________________________________________________________________________________

conferisce all’Agenzia di mediazione immobiliare Iori con sede in Roma Via Valnerina n. 58, nella persona del Sig./a ________________________________ iscritto/a al n. _________ dell’apposita sezione del R.E.A. della CCIAA di __________________,   in seguito denominata “Agente”, incarico di mediazione affinché procuri un acquirente per l’immobile sotto descritto, alle condizioni di seguito indicate.

 

1) DESCRIZIONE IMMOBILE

Comune di ____________________________, Via /Piazza________________________________, n. _______ e precisamente: ____________________________, composto di: ______________________________________________          

Pertinenze e accessori: _________________________________________________________________ _______

Catasto F T: foglio ________, particella/e _______________, subalterno/i _____________________________

Proprietà intestata a:__________________________________________________________________________

Il Venditore consegna all’Agente i seguenti documenti:

 atto/i di provenienza;  planimetrie catastali;  regolamento condominiale;  attestato di certificazione/prestazione energetica;  titoli abilitativi previsti dalle normative urbanistiche ed edilizie;  altro: _____

_____________________________________________________________________________________________ _____________________________________________________________________________________________

 

2) DICHIARAZIONI DEL VENDITORE

Il Venditore dichiara che l’immobile su descritto è attualmente:

 occupato dalla proprietà che lo trasferirà libero e vuoto da persone e cose alla stipula del rogito notarile;

 nel godimento del coniuge assegnatario titolare del diritto di abitazione, che presterà il proprio consenso negoziale preliminare e definitivo all’alienazione della piena proprietà di quanto in oggetto;

 in corso di ristrutturazione, e che la consegna è prevista per il ____/____/______;  condotto in locazione ad uso__________________, da , al canone annuo di € ______________, esclusi compresi oneri accessori annui di € _______________________________________________________________________________________    ,

come da contratto di locazione del ___/___/______;  rinnovato  per il quale è stata inviata disdetta nei termini di legge e la cui indennità mensile di occupazione è di € ____________________  è stata rilasciata  non è stata rilasciata convalida di sfratto, e in tale stato di diritto sarà trasferito al momento del rogito.

Il Venditore intende trasferire di quanto in oggetto:

 la piena proprietà;  la proprietà superficiaria;  la nuda proprietà con diritto di  usufrutto  abitazione  vitalizio,  congiuntivo e con diritto di accrescimento,  a termine con scadenza al ___/___/_____, a favore di ____

Il Venditore dichiara e garantisce:

a) con riguardo alla situazione ipotecaria:

 che quanto in oggetto è pervenuto in forza di giusti e legittimi titoli che in copia saranno consegnati alla conclusione del contratto;

 che in caso di provenienza successoria, saranno a suo carico tutte le spese inerenti all’accettazione tacita dell’eredità che verrà realizzata, al momento dell’atto di trasferimento, a cura del notaio rogante con obbligo di consegna del certificato di morte in originale;

 che sull’immobile in oggetto non gravano pesi, oneri, vincoli derivanti da pignoramento o sequestro, litispendenze anche condominiali, iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli, diritti reali o personali spettanti a terzi, salvo quanto sopra previsto, che ne limitino il pieno godimento e la libera disponibilità, con la sola tassativa eccezione:______ ________;

b) con riguardo alle normative in materia urbanistica ed edilizia (l. 47/1985 e d.P.R. 380/2001):

 che il fabbricato è stato edificato anteriormente al 1° settembre 1967;

 che il fabbricato è stato edificato successivamente al 1° settembre 1967 in forza di regolari titoli abilitativi;

 che il fabbricato  è provvisto  non è provvisto del certificato di agibilità;

 che non sono stati eseguiti lavori che avrebbero richiesto il rilascio di titolo abilitativo anche in sanatoria;

 che sono stati eseguiti lavori in assenza di titolo abilitativo per i quali  è stata presentata pratica di sanatoria edilizia  è stato rilasciato titolo abilitativo in sanatoria;

c) con riguardo allo stato degli impianti, che gli stessi:

 sono conformi alle norme in materia di sicurezza e:  sono provvisti delle relative certificazioni  non sono provvisti delle relative certificazioni;

 non sono conformi alle norme in materia di sicurezza;

d) con riguardo alle spese condominiali:

- spese gestione ordinaria circa Euro _________________ (_______________________________________ ) annui;

- spese straordinarie deliberate circa Euro ________________ (__________________________________).

Il Venditore dichiara, inoltre, di essere a conoscenza dell’obbligo di dichiarare la conformità dei dati catastali e delle planimetrie depositate in catasto allo stato di fatto, sulla base delle disposizioni vigenti in materia catastale, volendo provvedere, a propria cura e spese,  prima dell’atto definitivo di trasferimento, a porre in essere, se necessarie, tutte quelle attività catastali ed urbanistiche (eventuali DIA, SCIA, CIL e/o CILA) necessarie per realizzare tale conformità, ivi compresa  l’eventuale conformità soggettiva, nonché di rendere disponibile l’attestato di certificazione/prestazione energetica per consentire all’Agente di predisporre gli annunci pubblicitari, di poter dare inizio alle trattative di vendita, nonché per adempiere all’obbligo di allegazione del detto attestato all’atto definitivo di compravendita.

A tale riguardo, il Venditore:

 consegna all’Agente l’attestato di certificazione/prestazione energetica;

 con la sottoscrizione della presente scrittura, conferisce all’Agente specifico incarico di far predisporre ad un tecnico qualificato l’attestato di prestazione energetica, impegnandosi a rimborsare all’Agente il relativo costo di euro ______________(__________________________), alla presentazione della fattura;

3) PREZZO DI VENDITA RICHIESTO

Il prezzo richiesto dal Venditore è di € _______________ (__________________________________________ /00),

comprendente il residuo capitale di mutuo di € ________________(___________________________________ /00),

circa, alla data del ____/____/______.

4) PROPOSTA DI ACQUISTO – CONTRATTO PRELIMINARE

L’Agente è autorizzato a far sottoscrivere agli aspiranti acquirenti una proposta di acquisto e a comunicare agli stessi l’avvenuta accettazione; a ricevere e trattenere fiduciariamente in deposito un assegni, non trasferibile, intestato al Venditore. Con l’accettazione della proposta tale somma da deposito cauzionale diverrà caparra, da imputarsi in conto prezzo alla stipula dell’atto definitivo di compravendita, ed il corrispondente titolo di credito sarà dall’Agente consegnato al Venditore all’accettazione della proposta ovvero al verificarsi dell’eventuale condizione sospensiva dedotta nell’allegato alla proposta, nonché restituito al proponente per mancata accettazione della proposta di acquisto o per mancato avveramento della condizione. L’avvenuta conoscenza dell’accettazione della proposta di acquisto da parte del proponente sarà, per patto espresso, da considerarsi sufficiente e necessaria a determinare la conclusione di un contratto preliminare di compravendita.

5) CONDIZIONI DI PAGAMENTO

A) La proposta di acquisto dovrà contenere l’impegno del proponente di versare, entro e non oltre 15 (quindici) giorni dalla conclusione e assunzione di efficacia del contratto, una somma, anch’essa a titolo di caparra confirmatoria, non inferiore al ______% (_______________ per cento) del prezzo di vendita, comprensiva di quanto versato alla proposta di acquisto. In tale occasione, le parti potranno riprodurre i contenuti del contratto concluso, al verificarsi di quanto previsto al punto 4), in altra scrittura da redigersi presso la sede dell’Agente ovvero presso lo studio del notaio designato dal proponente, rispettivamente al solo fine di rafforzare il vincolo contrattuale o di consentirne la trascrizione in forma pubblica.

B) Il saldo del prezzo sarà liquidato per mezzo di assegni circolari al momento dell’atto notarile, anche mediante il (o parte del) netto ricavo del mutuo che il proponente andrà a contrarre con atto immediatamente successivo all’atto definitivo di compravendita. In tale ipotesi, il Venditore espressamente accetta, che il retratto del mutuo, pari al saldo del prezzo, gli sia corrisposto direttamente dall’istituto mutuante, in unica soluzione e senza corresponsione di interessi, decorso il tempo necessario per lo svolgimento delle connesse formalità tecniche e giuridiche per il perfezionamento del contratto di mutuo, con rinuncia del Venditore, ora per allora, all’ipoteca legale.

6) ATTO NOTARILE

L’atto notarile dovrà essere stipulato entro _______ (____________) giorni dal perfezionamento in vincolo contrattuale della proposta di acquisto, e da detta data la parte acquirente godrà i frutti e sopporterà i relativi oneri connessi a quanto in oggetto, ivi compresa la decorrenza dell’immissione nel possesso in ragione del diritto trasferito.

Il Venditore provvederà al pagamento di imposte, tasse e oneri condominiali afferenti quanto in oggetto deliberati fino alla data di stipula dell’atto definitivo di compravendita, anche se accertati notificati o posti in riscossione successivamente a detta data, e quali risultanti da contabile dell’amministrazione condominiale, da consegnare al notaio rogante prima del definitivo atto di compravendita.

Onorari, spese e imposte per l’atto notarile, connesse e dipendenti, e per la scrittura riproduttiva del contratto concluso di cui al punto 4), qualora si voglia procedere alla sua trascrizione, saranno a carico del proponente.

7) CONSEGNA DELL’IMMOBILE

L’immobile sarà consegnato alla data del _________________, libero da cose e persone (salvo il caso in cui sia occupato da inquilino o gravato da un diritto reale di godimento).

8) DURATA DELL’INCARICO

La durata dell’incarico è da oggi fino alle ore 24,00 del giorno __________________, dopodiché:

   si intenderà tacitamente rinnovato per ugual periodo e per una sola volta, salvo disdetta pervenuta all’Agente a mezzo lettera raccomandata A.R., telefax o telegramma, almeno 15 (quindici) giorni prima della scadenza.

 si intenderà risolto a tutti gli effetti.

9) MODALITÀ DI CONFERIMENTO DELL’INCARICO

Il presente incarico è conferito:

non in esclusiva. In tal caso il Venditore potrà vendere l’immobile direttamente o tramite altre agenzie immobiliari senza nulla dovere all’Agente a titolo di provvigione o penale, impegnandosi però a rimborsare allo stesso le spese documentate sostenute nell’esecuzione del presente incarico, anche in caso di mancata vendita.

Il Venditore autorizza, fin d’ora, l’Agente a sostenere tali spese fino all’ammontare massimo di Euro _______________________ (_______________________________________________).

in esclusiva. In tal caso il Venditore si impegna a non conferire incarico ad altre agenzie immobiliari, né a terzi, né a vendere l’immobile direttamente per tutto il periodo di validità del presente incarico. Conseguentemente l’Agente s’impegna a rinunciare al rimborso di tutte le spese che sosterràper l’esecuzione dell’incarico, anche in caso di mancata conclusione dell’affare.

10) PROVVIGIONE

Il Venditore s’impegna a compensare, a norma dell’art. 1755 c.c., l’Agente con una provvigione del ________% (__________________________ per cento) + IVA, da calcolarsi sul prezzo effettivo di vendita. Il compenso maturerà all’avvenuta conoscenza da parte del proponente acquirente dell’accettazione della proposta di acquisto e sarà corrisposto dal Venditore all’Agente alla data convenuta per il pagamento previsto al punto 5A) o, in mancanza di questo, entro trenta giorni dalla data di accettazione della proposta di acquisto.

Sarà, in ogni caso, dovuto all’Agente il compenso sopra convenuto nel caso in cui il Venditore concluda l’affare, anche se a condizioni diverse da quelle sopra indicate, dopo la scadenza dell’incarico e nei successivi dodici mesi, con persone reperite dall’Agente che risulteranno in un elenco che sarà consegnato al Venditore successivamente alla scadenza dell’incarico.

Medesimo compenso sarà dovuto all’Agente anche qualora l’immobile sia condotto in locazione e il conduttore, ove normativamente o convenzionalmente previsto, si avvalesse del diritto di prelazione.

11) PRESTAZIONE DELL’AGENTE

L’incarico s’intenderà portato a termine, in deroga all’art. 1755 c.c., anche qualora il Venditore, entro ______ (_____________________) ([1]) giorni dal ricevimento di una proposta di acquisto conforme alle condizioni di contratto sopra definite, rifiuti ingiustificatamente di concludere l’affare propostogli dall’Agente, salvo che, entro lo stesso termine, faccia valere giusti, gravi e visibili motivi attinenti esclusivamente il proponente acquirente, ostativi, pertanto, alla conclusione dell’affare. Dal ricevimento della proposta di acquisto maturerà a favore dell’Agente un compenso, da corrispondersi nei successivi _____ (__________________) ([2]) giorni, per l’attività fino a quel momento svolta, concordemente convenuto, e adeguatamente determinato in dipendenza del tempo per il quale l’attività dell’Agente si è protratta prima del rifiuto del Venditore, in misura pari al ______% (___________________ per cento) ([3]) della provvigione sopra convenuta, qualora il presupposto che ne determini l’applicazione si verifichi nella prima metà del periodo di valenza del presente incarico, ovvero pari al ______% (_____________________ per cento) ([4]) di detto importo qualora si verifichi nella seconda metà del su indicato periodo.

12) ATTIVITA’ CHE L’AGENTE SI IMPEGNA A SVOLGERE

Con l’accettazione del presente incarico, l’Agente si impegna a svolgere, in accordo con il Venditore, le seguenti attività, sia in quanto utili e necessarie per la conclusione dell’affare sia al fine di bilanciare, ai sensi dell’art. 34, comma 1, del codice del consumo, le clausole di cui ai punti 9) e 11):

a) determinare il più probabile valore di mercato dell’immobile in oggetto;

b) impegnare la propria organizzazione per promuoverne la vendita, utilizzando, a suo insindacabile giudizio, gli strumenti ritenuti dallo stesso adeguati, sfruttandone al meglio le potenzialità;

c) accompagnare i potenziali acquirenti a visitare l’immobile;

d) fornire, su semplice richiesta del Venditore, informazioni sull’attività mediatizia effettuata;

e) predisporre, a richiesta delle parti, ogni atto negoziale necessario per il perfezionamento dell’affare mediato;

f) comunicare tempestivamente al Venditore la ricezione di una proposta di acquisto;

g) comunicare tempestivamente al proponente l’eventuale avvenuta accettazione della proposta di acquisto;

h) fornire a entrambe le parti dell’affare mediato la propria assistenza fino all’atto notarile;

i) non richiedere un prezzo di vendita diverso da quello stabilito al punto 3), salvo espressa autorizzazione del Venditore;

l) registrare, entro 20 (venti) giorni dall’accettazione, la proposta d’acquisto, previa consegna in proprie mani, da parte del proponente, di tre copie della stessa e della relativa provvista economica per la registrazione.

13) CLAUSOLA PENALE

Al verificarsi delle seguenti ipotesi, sarà dovuta una penale in misura pari al ________% (____________________ per cento) ([5]) della provvigione sopra determinata, qualora il presupposto che ne determini l’applicazione si verifichi nella prima metà del periodo di valenza del presente incarico, ovvero pari al ______% (_____________________ per cento) ([6]) di detto importo qualora si verifichi nella seconda metà del su indicato periodo, e precisamente:

a) dal Venditore all’Agente, nel caso di violazione del patto di esclusiva di cui al punto 9A) sia per aver il Venditore conferito medesimo incarico ad altre agenzie e/o a terzi sia per aver concluso direttamente l’affare nel periodo di validità del presente incarico; per revoca ingiustificata dell’incarico prima della sua scadenza; per impossibilità dell’Agente di eseguire l’incarico o per il rifiuto del Venditore di concludere l’affare a causa di circostanze ostative di cui abbia omesso di informare l’Agente al momento della conclusione del contratto o cui abbia dato causa successivamente, in violazione dei principi di buona fede e correttezza;

b) dall’Agente al Venditore nel caso di mancata comunicazione di proposta di acquisto conforme al presente incarico raccolta dall’Agente; nel caso di recesso dal presente incarico senza che ricorra una giusta causa; nel caso l’Agente richieda un prezzo di vendita diverso da quello di cui al punto 3), salvo che ne sia espressamente autorizzato.

La penale sarà corrisposta entro 30 (trenta) giorni dal verificarsi di quanto sopra dedotto.

14) CORRISPONDENTI

L’Agente è autorizzato ad avvalersi a proprie spese di banche dati e di agenti esterni alla propria organizzazione, purché in regola con la normativa vigente. L’Agente  è  non è autorizzato ad esporre il cartello di vendita in loco.

15) COMUNICAZIONI ED ACCETTAZIONE DELL’INCARICO

Il Venditore autorizza l’Agente a fare tutte le comunicazioni inerenti e conseguenti al presente incarico, alternativamente, al seguente numero: ________________ e/o a mezzo telegramma o raccomandata A.R. al domicilio sopra indicato, mail certificata al seguente indirizzo: ___________________________________________

o telefax al seguente numero: __________________. L’Agente comunicherà la propria accettazione, qualora quest’ultima non sia contestuale al conferimento dell’incarico, entro dieci giornidalla sottoscrizione dello stesso.

16) DIRITTO DI RECESSO

Qualora la sottoscrizione del presente incarico sia avvenuta fuori dei locali commerciali dell’Agente, il Venditore ha facoltà di avvalersi del diritto di recedere dal presente incarico, senza dover corrispondere alcuna penale, entro 10 giorni lavorativi dalla sottoscrizione dello stesso, inviando all’Agente, all’indirizzo sopra indicato, una lettera raccomandata A.R. con indicata la volontà di recedere dal presente incarico. Tale comunicazione può essere anticipata a mezzo telegramma, purché la raccomandata sia inviata nelle successive quarantotto ore, a norma dell’art. 64 del Codice del consumo.

17) OSSERVAZIONI E NOTE

_____________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________

Le parti si danno atto che il presente incarico è sottoscritto presso ______________________________________ ([7])

Luogo e data ____________________________

                               L’Agente                                                                             Il Venditore

______________________________________                                   _____________________________________                                       

                        Timbro e firma

Gli altri aventi diritto, per ratifica di quanto sopra

(______________________________________) _____________________________________________________

(______________________________________) _____________________________________________________

(______________________________________) _____________________________________________________

(______________________________________) _____________________________________________________

A norma degli artt. 1341 e 1342 c.c., si approvano specificamente le seguenti clausole: 3) Prezzo di vendita richiesto; 4) Proposta di acquisto; 8) Durata dell’incarico; 9) Modalità di conferimento dell’incarico; 10) Provvigione; 11) Prestazioni dell’Agente, 12) Attività che l’Agente si impegna a svolgere; 13) Clausola penale; 16) Diritto di recesso.

Il Venditore, quale esatta manifestazione della propria volontà, dichiara, a norma e per gli effetti dell’art. 33 e ss. del d.lgs. 206/2005 (Codice del consumo) e s.m.i., di avere, in particolare, piena consapevolezza del contenuto e degli effetti delle clausole di cui ai punti 9) Modalità di conferimento dell’incarico, 11) Prestazioni dell’Agente e 13) Clausola penale; che le stesse sono state oggetto di trattativa individuale e di ritenerle, senza riserva alcuna, anche in termini temporali, idonee a soddisfare ilsuo interesse secondo il suo libero apprezzamento. Il Venditore dichiara, altresì, di aver ricevuto la scheda informativa ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003 (“Tutela dei dati personali” – Privacy) e la dichiarazione prevista dalla normativa antiriciclaggio, di cui all’art. 21, d.lgs. 231/2007 e s.m.i.

Luogo e data ____________________________

                          

    

                                 L’Agente                                                                                               Il Venditore

______________________________________                                   _____________________________________

                         Timbro e firma

Gli altri aventi diritto, per ratifica di quanto sopra

(______________________________________) _____________________________________________________

(______________________________________) _____________________________________________________

(______________________________________) _____________________________________________________

(_____________________________________) ______________________________________________________                              

Il Venditore dichiara, dà il consenso,  non dà il consenso al trattamento dei propri dati personali come specificato nella predetta informativa.

Luogo e data ___________________________

Il Venditore

                                                                                          _____________________________                                                                                     

Gli altri aventi diritto, per ratifica di quanto sopra

(______________________________________) ___________________________________

(______________________________________) ___________________________________

(______________________________________) ___________________________________

(______________________________________) ___________________________________

 


[1] 15 (quindici).

[2] 15 (quindici).

[3] 60% (sessanta per cento).

[4] 80% (ottanta per cento).

[5] V. nota 3.

[6] V. nota 4.

[7] La sede dell’Agente / il domicilio del Venditore